top of page
  • Immagine del redattoreAlessandra Pagliuca

#Nomophobia

Ho scoperto una nuova parola: NOMOFOBIA. La paura di rimanere “disconnessi”. L’ansia provocata dalla dipendenza da telefoni e social. Siamo tutti nomofobici, e non ci rendiamo conto, restando chini sui nostri smartphone, del mondo al di fuori dello schermo. Sempre troppo online, e poco nella realtà. Ignoriamo le persone che ci sono vicine fisicamente, e dimentichiamo di osservare ciò che accade intorno a noi. I social media come “nuova fede”, talmente fanatica da essere quasi religiosa.


 

In quest’opera uno smartphone stretto tra due mani, il volto del soggetto invisibile, nascosto dietro ad uno schermo, ed un rosario che appoggia sul braccio. La condivisione “a tutti i costi” è la nuova religione del mondo.




115 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ACQUA

Comments


bottom of page